Ecco come risolvere i problemi dell’oro (conservazione e rivendita)

Se ti stai approcciando per la prima volta all’investimento in beni preziosi, è probabile che tu voglia approfondire i problemi dell’oro e di come fare per prevenirli quando inizierai ad accumularlo.

In questo articolo parliamo nel dettaglio di questo argomento e vedremo anche la soluzione per non doversi più preoccupare di questi aspetti.

La conservazione

La conservazione dell’oro è di certo la principale causa che ci priva del piacere di possederne un po’.

Difatti averne in casa può esporci ad attenzioni poco lusignhiere, mentre tenerlo al sicuro può portare a dei costi eccessivi.

Rivendere e conservare l'oro possono comportare problemi
Rivendere e conservare l’oro possono comportare problemi

In questo capitolo andremo a sfatare questi miti uno ad uno, grazie anche al servizio preciso e puntuale di Helior.

I problemi più comuni della conservazione dell’oro sono:

  • Rischio di furto
  • Costi di assicurazione
  • Spese di deposito sicuro

Rischio di furto

Il paese è piccolo e la gente mormora, quindi anche se credi di possedere dell’oro all’oscuro di tutti gli altri è probabile che ti sbagli.

E proprio per le magnifiche caratteristiche di questo bene (facile da trasportare, al portatore, di gran valore ecc.) la tua casa salirebbe subito in prima posizione nella lista dei bersagli dei ladri.

Quindi se stai iniziando ad accumularne un po’, sappi che il deposito in un caveau non è una scelta facoltativa, ma diventa obbligatoria se si mette sul piatto della bilancia il dormire sonni tranquilli e il non mettere in pericolo i nostri cari.

Costi di assicurazione

Assicurare il nostro oro da investimento è un altro aspetto che può rivelarsi infido, se non fatto con cognizione di causa.

Difatti potrebbe pagare per qualcosa che in realtà non ci copre del tutto oppure pagare qualcosa che non ci serve.

Helior provvede ad assicurare tutto l’oro presente nel caveau con Banca Helvetia, per sollevarti da qualsiasi preoccupazione.

Spese di deposito sicuro

Possedere dell’oro e non tenerlo al sicuro è uno degli errori più grandi che possiamo fare.

Potrebbe sembrare una scelta sensata per risparmiare, ma se le cose dovessero andare storte ci renderemmo conto ben presto che il gioco non vale la candela.

Quindi metti già in conto di rinunciare ad una piccola percentuale del suo rendimento per coprire tutti i costi necessari alla sua conservazione.

Se hai paura di essere salassato, sappi che tutti i piani di Helior (sia il piano di accumulo da 100€ al mese che quello di acquisto una tantum) hanno inclusa la custodia assicurata per tutta la durata del contratto.

La rivendita

La rivendita dell’oro è uno dei problemi più grandi principalmente per questi fattori:

  • Commissioni di vendita
  • Frode o truffa
  • Tassazione sui guadagni
  • Difficoltà nella valutazione del valore

Commissioni di vendita

Le commission di vendita sono uno dei lati più oscuri di queste operazioni, in quanto rischiano di andare ad erodere parte del valore guadagnato dall’oro.

Per evitare questo devi accertarti che chi lo acquista abbia una politica chiara e precisa, e ti eviti spiacevoli sorprese in fase di pagamento.

Helior utilizza proprio questa situazione, andando addirittura a ricomprare l’oro al fixing in precise situazioni.

Frode o truffa

Va da se che per vendere oro sia necessario portarlo da qualcuno che lo valuti con mano. A questo punto può sempre accadere (soprattutto se ci rivolgiamo a qualcuno di malintenzionato) che ci sia uno scambio e che ci venga dato indietro qualcosa dal valore inferiore.

La cosa bella dell’oro di Helior è che viene sempre conservato nel nostro caveau.

Quindi per venderlo basterà mandare una mail ed attendere in bonifico dopo pochi giorni.

Tassazione sui guadagni

In Italia la vendita di oro dai investimento è tassata per il 26% sulla sua plusvalenza. Per essere in grado di determinare a quanto questa ammonti, dobbiamo avere tutti i vari documenti di acquisto.

Altrimenti rischiamo di andare a pagare il 26% su un importo deciso arbitrariamente dallo stato.

Helior invece conserva tutte le ricevute in maniera digitale, di modo da potercele fornire in caso di necessità o smarrimento.

Difficoltà nella valutazione del valore

Se acquistiamo dell’oro, il rivenditore al quale ci rivolgiamo potrebbe cercare di sotto pagarcelo o potrebbe non capirne il valore.

In entrambi i casi corriamo il rischio di ricevere meno denaro di quanto ci spetti.

Acquistando oro svizzero da Helior invece siamo certi di ricevere oro da investimento certificato a 24 carati 999.9.

In questo modo in fase di rivendita non ci saranno dubbi, dato che avrai la sicurezza di avere il massimo della qualità.

Puoi inserire i tuoi dati qui sotto per essere contattato da un nostro consulente in maniera gratuita.

In questo modo andrete ad trovare la soluzione migliore per la tua situazione.

    Condividi l'articolo